Venerdì 27 ottobre sul palco del Teatro Nuovo di Martina Franca, musica e spettacolo nel segno della solidarietà con grandi ospiti:
Annalisa Minetti, Luisa Corna, Mario Rosini e il mattatore Uccio De Santis

Una serata di musica e spettacolo con grandi ospiti ma, soprattutto, un’occasione per riflettere su temi estremamente importanti, dalla donazione alla solidarietà.

Giunge alla sua ottava edizione “Roba da Matti…a, l’ormai tradizionale evento promosso annualmente dall’Associazione “Lo Sportello di Mattia”, con il patrocinio del Comune di Martina Franca, per ricordare Mattia Tagliente, il giovane martinese scomparso in un tragico incidente stradale nel maggio del 2013, di cui i familiari, con estremo senso civico e altruistico, decisero di donare gli organi.

Un tragico evento dal quale è scaturito, in questi ultimi dieci anni, uno straordinario impegno nel sociale profuso dai genitori di Mattia, Mina Carbotti e Michele Tagliente, e dal fratello Marcotradottosi nella creazione de “Lo Sportello di Mattia, servizio gratuito di consulenza filosofica e counseling esistenziale, ben presto divenuto un importante punto di riferimento per i giovani.

Anche in questa ottava edizione, nel segno di una tradizione ormai consolidata, saranno tanti e tutti di assoluto livello gli ospiti pronti, venerdì 27 ottobre, sul palco del Teatro Nuovo, ad animare lo spettacolo messo in scena con la direzione artistica di Mimmo CapozziGrandi interpreti della musica italiana, Annalisa Minetti, Luisa Corna e Mario Rosini e il mattatore Uccio De Santis, tra i volti più noti della comicità italiana, conosciuto dal grande pubblico soprattutto come protagonista dell’irresistibile carovana di Mudù.

E di assoluto livello anche i musicisti che comporranno la resident band di questa ottava edizione, i maestri: Aquilino De Luca (piano), Paolo Romano (basso), Mimmo Campanale (batteria) e Michele Errico (chitarra).

Info e prevendite: 339.6171000. Sala: 20.30. Sipario: 21.00.

Luciana Convertini

Visualizza tutti i post